mauro   malisia
a r c h i t e t  t o
ch-6598 tenero
san gottardo 47
tel-fax  091 7450488
mobile 079 6323402
info@mauromalisia.ch
www.mauromalisia.ch
realizzazioni
progetti
concorsi
diversi


biografia
ftp
casa medici
ufficio perucchi
app. casa a torre
casa mina
casa pedrazzi
casa caccia
padiglione beffa
app. casa tadé
casa casartelli



casa mina - contone - ticino - 1995

Un nucleo di paese rurale, una situazione fondiaria molto complessa, edifici esistenti precari. La committenza uscita da due progetti negati. Densificare il nucleo e lasciar perdere la campagna: o meglio non permettere che i proprietari si decidano per la campagna. Trovare un denominatore comune alla difficoltà della parcella. Un esterno, una corte, tutto ruota attorno al vuoto. La casa ripropone il ruolo di aggregazione della corte privata all’interno dei nostri nuclei abitati. Tre nuovi e distinti volumi che ritrovano unità nella condivisione dello spazio centrale della corte. Il volume dell’entrata centrale posto a sud, due volumi laterali, notte e giorno. Un percorso ricco e complesso unisce gli spazi abitativi. Tutto é bianco, pulito, liscio. I serramenti di legno con vetro sono posti a filo facciata, si evitano inutili ombre sulle pareti all’interno di una composizione globale già complessa. Al piano della corte i muri si offrono come “ lame murarie “ che garantiscono forti e necessarie relazioni spaziali tra interno ed esterno. La luce naturale durante il giorno e artificiale nella notte fanno di questi muri delle autentiche superfici di luce.  Ai piani superiori la “monastica” chiusura dei muri perimetrali garantisce la totale negazione dalla corte, e nel contempo ne consacra la sua massima intimità.  Le aperture, alla ricerca di orizzonti lontani in un contesto di rapporti molto vicini, sono  ricavate come “resti” tra la nuova geometria del costruito e  l’esistente. Ne consegue che l’unica vera apertura all’interno della muratura sia, quasi a sottolinearne l’unicum, una finestra rotonda posta a servizio dello spazio camino e in direzione del calar del sole.